image1

image2

La più grande rivoluzione per l'umanità
è la consapevolezza dell'unità del tutto.

Cosa sarebbe della storia dell'umanità, e della vita su questo pianeta, se la coscienza collettiva fosse intrisa della consapevolezza che la natura della realtà è unitaria, e che tutti stiamo partecipando ad un unico, grande processo di manifestazione dell'esistenza?

Quale direzione e velocità avrebbe la sua evoluzione? Quali modelli sociali, economici, culturali, ecc. si affermerebbero?
Quali cambiamenti piccoli e grandi nella vita di ciascun individuo, nelle sue relazioni e nel suo intimo sentire?

Tutto ciò parte dalla consapevolezza di ognuno di noi, perché un bosco può essere rigoglioso solo se i suoi alberi sono rigogliosi.
Per questo motivo scegliere la via della consapevolezza è sia un'occasione di crescita personale sia un modo per influenzare l'evoluzione dell'umanità. Più che evoluzione, una rivoluzione!